10 modi ironici per farsi rifiutare un ballo

In questo articolo impareremo le strategie migliori per farsi rifiutare un ballo.

In particolar modo per chi ha cominciato a ballare da poco, invitare una persona durante una serata, leader o follower  che sia, può risultare difficile. Subentrano vari fattori come timidezza, insicurezza, nervosismo  e via dicendo che possono farci sbagliare l’approccio e sentire risposte come: “No scusa, mi dispiace ma non so a chi lasciare il Gin Tonic”,  oppure “Come? Lindy Hop? E che è?”. Non capita spesso che un invito venga declinato fortunatamente, specialmente con scuse becere come queste, ma se dovesse capitare non sarebbe proprio il massimo, perciò andiamo subito a vedere la classifica delle:  “10 COSE DA FARE SE VOGLIAMO FARCI RIFIUTARE UN BALLO”

10 modi per farsi rifiutare un ballo: metodi efficaci

1) Vai al bar e chiedi di ballare a qualcuno che sta facendo la fila già da un quarto d’ora abbondante. Oltre ad un rifiuto potresti prenderti anche un insulto, quindi attenzione.

2) Infilati prepotentemente in un gruppo di amici e chiedi a gran voce stile “arrotino”:

“Qualcuno vuole ballare? Si balla Lindy Hop, Charleston, Balboa…si riparano cucine a gas!”

3) Aspetta che qualcuno passi vicino a te ed entra a gamba tesa sul malleolo o effettua un placcaggio stile rugby, una volta atterrato/a aiutalo/a ad alzarsi e approfitta della situazione per chiedere: ”Ti va di ballare?”

4) Cerca prepotentemente il contatto visivo con una persona che sta facendo di tutto per evitarlo, dopo mezz’ora di sguardi non corrisposti si innervosirà e cederà alla tua insistenza, ma solo per rifiutare l’invito.

5) Esci fuori dalla sala da ballo e invita qualcuno che ha appena acceso una sigaretta con una frase tipo: “Quando l’hai finita balliamo eh!”. Sarà la sigaretta più lunga della sua vita e tu, probabilmente, otterrai un rifiuto…missione compiuta!

6) Quando qualcuno sta invitando una persona, tirando fuori tutta la tua invadenza e prepotenza, fiondati su di lui/lei e invitalo/a prima tu. Un po’ sullo stile di quelli che ti rubano il posto sulla metro mentre stai per sederti…per capirci.

Ti sarai forse lasciato ispirare dalle volte in cui hai visto dei ballerin* contendersi, se non addirittura rubarsi, il/la partner. Ma ci sono contesti in cui il “furto” fa parte del gioco: SWING UPON A TIME 2018: Teachers Steal Dance with Palace Avenue

7) Chiedi di ballare a qualcuno che sembra appena uscito dalla sauna e si sta dirigendo al bagno per darsi una rinfrescata, lo metterai sicuramente in imbarazzo e il rifiuto è assicurato.

8) Invita qualcuno come se lo stessi pregando, come se la tua vita dipendesse da quello e un rifiuto potrebbe essere troppo per te. Otterrai un ballo si, ma per compassione.

9) Punta una persona e tampinala finchè non ti dice di si. Da questa tattica puoi ottenere:

  1. a) Lo/a prenderai per sfinimento
  2. b) Chiamerà la polizia
  3. c)  Una denuncia per stalking (vedi punto b)

 A te il rischio.

10) Se invece non vuoi farti rifiutare un ballo, ma comunque non ti va proprio di ballare, appoggiati sul divano tra le borse e le giacche e aspetta che qualcuno ti inviti. Se sarai fortunato/a ti mimetizzerai e verrai scambiato/a per un montgomery o una giacca di pelle.

Queste sono solo 10 delle opzioni a disposizione per riuscire a farsi rifiutare un ballo, quindi memorizzatele  e fate esattamente il contrario. 

Ma quindi… come si può invitare qualcuno nel modo giusto? 

Semplice, siate rilassati, avvicinati, crea un contatto visivo e con un bel sorriso chiedi: “Ti va di ballare?”. Né più né meno di questo..e se vuoi provare una delle 10 “tecniche” sopra elencate, almeno fallo con qualcuno che conosci molto bene.

Giuliano